TE on line è un sito aperto a tutti gli interessati ai Transiti Eccezionali.
In particolare è rivolto agli operatori del settore, trasportatori ed agenzie, che vogliono avere informazioni sulle normative, limitazioni ai transiti o documentazione per richiedere un'autorizzazione.

AREA LOGIN
Sezione ad accesso riservato per gli utenti registrati.
Questa sezione permette di calcolare l'importo di un'autorizzazione, fare richiesta dell'autorizzazione direttamente on line, verificare le autorizzazioni attive e inviare i preavvisi di transito
invia
Cambio password
Cambio password
Recupera password
Recupera password
Come registrarsi?
Come registrarsi

NOVITA'

(26.06.2017) REGOLAMENTAZIONE TRANSITI SU CAVALCAVIA AUTOSTRADALI AFFERENTI ALLA VIABILITA' DI ALTRI ENTI - Con lo scopo di fornire agli operatori dell'autotrasporto una corretta e completa informazione circa la procedura in oggetto, si precisa che l'autorizzazione al transito deve essere richiesta all'Ente proprietario e/o gestoredella viabilità (Art. 10 comma 6 del Codice della Strada) sovrappassante l'autostrada. Quest'ultimo richiederà alla Scrivente le valutazioni tecniche necessarie ad accertare la compatibilità dello schema di carico da autorizzare con le caratteristiche strutturali dell'opera, rilasciando all'Ente stesso, in caso di esito favorevole, uno specifico nulla osta. Tale nulla osta può essere utilizzato dall'Ente per autorizzare tutti i TE aventi stesso schema di carico. Si precisa che Autostrada per l'Italia non può rilasciare direttamente autorizzazioni al transito su strade non di sua competenza e in nessun modo l'Ente proprietario della strada puòdelegare a terzi la facoltà di rilasciare titoli autorizzativi.
(19.12.2016) Scarica l' elenco dei cavalcavia autostradali afferenti alla viabilità di altri Enti le cui caratteristiche di progetto e costruttive (anni '60/'80) non consentono il transito di veicoli aventi massa complessiva a pieno carico superiore ad una determinata soglia, indicata nella colonna "Limite" per ciascun cavalcavia. Il transito occasionale di veicoli aventi massa complessiva a pieno carico superiore a tale soglia dovrà essere preventivamente autorizzato dall'Ente proprietario della viabilit` sovrappassante, il quale dovrà acquisire nulla osta tecnico delle Direzioni di Tronco di Autostrade per l'Italia.
(19.12.2016) Autostrade per l'Italia: continuità del servizio "Sportello T.E." durante il periodo natalizio. Scarica l' allegato
(01.12.2016) Aspetti concernenti la regolazione dei transiti con massa eccedente i carichi di progetto su alcuni cavalcavia sovrapassanti le tratte autostradali. Clicca qui per aprire la lettera informativa.
(18.01.2016) A partire dal Lunedì 18 Gennaio 2016 è possibile ottenere l'autorizzazione a Transiti Eccezionali in forma digitale. L'autorizzazione digitale è un documento elettronico nato dall'esigenza di semplificare il processo. Può essere scaricato direttamente dal WEB unitamente a una "copia di cortesia" da stampare e portare a bordo del veicolo per le verifiche e le registrazioni dei transiti su strada. Il servizio è riservato ai clienti registrati che aderiscono a "TEonLine con SEPA" e si rivolgono agli sportelli TE di Autostrade per l'Italia. Per maggiori informazioni scriveteci a trasporti.eccezionali@autostrade.it.
(01.04.2015) A partire dal 1º APRILE 2015 sono previste nuove modalità di pagamento per gli oneri e i pedaggi dovuti ad Autostrade per l'Italia in materia di trasporti eccezionali. Di seguito le modalit attualmente attivate:
  • - Pagamento tramite carta di credito o bancomat (presso i POS messi a disposizione degli sportelli TE);
  • - Addebito diretto su conto corrente tramite SEPA, previa sottoscrizione del mandato.

L'attivazione della modalità (SEPA) eviterà l'obbligo di presentazione degli attestati di pagamento degli importi dovuti ad Autostrade per l'Italia come oneri e tariffe per pratiche TE.
Per attivare il SEPA è necessario compilare il modulo di mandato ( disponibile sul sito per i clienti registrati o presso gli sportelli TE di Autostrade per l'Italia ), sottoscriverlo e consegnarlo alla propria banca.
Dopo che la Banca ha predisposto il proprio sistema informatico, copia del mandato sottoscritto dovr essere consegnata presso uno degli sportelli TE di Autostrade per l'Italia oppure spedito all'indirizzo PEC "autostradeperlitalia@pec.autostrade.it" indicando nell'oggetto "mandato SEPA Transiti Eccezionali".
Completata l'attivazione il cliente riceverà via email la comunicazione della data a partire dalla quale non dovrà più presentare attestati di pagamento dei suddetti importi che saranno corrisposti automaticamente tramite addebito diretto su conto corrente.
(06.03.2014) Le richieste di autorizzazione a TE urgenti saranno evase entro 3 giorni lavorativi; qualora non si riesca a rispettare tale termine non saranno applicati gli oneri per procedura di urgenza. Le richieste non a carattere di urgenza saranno evase in tempi compresi tra 5 e 15 giorni lavorativi. Attualmente le richieste urgenti possono essere formulate solo tramite presentazione del modulo cartaceo.
(06.03.2014) Si informa che a decorrere dal 1º Marzo 2014 è in vigore il nuovo Prontuario delle prestazioni aziendali. Per maggiori informazioni consultare la sezione RICHIESTA AUTORIZZAZIONI/ONERI DI PROCEDURA.
Oltre a queste sezioni sono disponibili: le mappe della rete autostradale, l'elenco di tutte le stazioni e dei nodi e i contatti delle diverse società

AUT. BRESCIA-VERONA-VICENZA-PADOVA AUTOSTRADA DEL BRENNERO S.P.A.     AUTOSTRADE CENTRO PADANE S.P.A.    STRADA DEI PARCHI SPA              AUTOSTRADE PER L'ITALIA S.P.A.     AUTOVIE VENETE SPA                 AUTOSTRADE MERIDIONALI SPA         TANGENZIALE DI NAPOLI SPA          SAT SOC.AUTOSTRADA TIRRENICA P.A.  RAC. AUTOSTRADALE VALLE D'AOSTA SPA CAV -  CONC.AUTOSTRADALI VENETE    ANAS SPA